Silent hill revelation

occasione sprecata

image

Avevo letto cose non esaltanti su questo seguito dell ottimo “Silent hill“, ma volevo vedere per capire…sperando di poter andare controcorrente…che poi a me piace un certo genere e magari…magari fa schifo al pubblico mainstream ma io….invece no. Purtroppo e’ brutto..ed e’ un peccato perche’ gli effetti sono gradevoli e tradiscono un certo budget a disposizione..insomma i mezzi c’erano, la strada , buona, era tracciata…vien da chiedersi perche’. Le atmosfere del primo non ci sono piu’. I movimenti inquieti dei mostri…le visioni malate, livide, cupe…i suoni angoscianti…niente di tutto questo…in compenso troviamo Pyramid che guida la giostra dei bambini…perche’?

Silent hill

da non credere

image

Che e’ tratto dal videogame omonimo lo sappiamo tutti, quindi non mi dilunghero’ sulla fedele trasposizione di mostri e atmosfere, tantomeno sull’efficacia della regia, che effettivamente ci fa vivere il film come se di videogioco si trattasse. Vorrei invece sottolineare che “silent hill” e’ un buon horror anche per chi il videogioco non lo conosce. E’ visivamente perfetto, i mostri sono inquietanti, sofferenti, sembrano usciti dal peggiore degli incubi e soprattutto si muovono coreografati in modo ineccepibile, si trascinano, ti aspettano, li’,visibili, in mezzo alla strada, al centro della stanza, bloccando un corridoio stretto e buio. Immagini che rimangono nella memoria nonostante certe somiglianze di troppo con i “cenobiti” di “Hellraiser“. Potente e ben strutturata tutta la prima ora di film, peccato per qualche scivolone nella seconda parte dove spiegoni opprimenti e banalita’ pseudo-religiose guastano un po’ quanto di ottimo si era costruito. Una torta senza la ciliegina sopra, ma comunque buona. Una nota di merito anche all’ottima qualita’ del dvd sia sotto il profilo video che soprattutto sotto il profilo audio.