Battle Royale

Hollywood vs Tokyo 0-1

Battle_Royale_5

Poi mi dicono che sono un fan dei film nipponici….ma come si fa a non essere altrimenti dico io…ce l’avete presente l’Hunger games di hollywoodiana memoria?
Ecco, tutti quelli che hanno visto “Hunger games”, e anche quelli che non l’hanno visto, dovrebbero guardarsi “Battle Royale”
I motivi sono essenzialmente due:
“Battle Royale” è stato il primo
“Battle Royale” è piu’ figo
Nel senso che è piu’ violento, è piu’ gore ed è anche piu’ “vero”
La storia essenzialmente ce l’hanno già raccontata in “Hunger games”, solo che qui ce la raccontano meglio, (anche con i sottotitoli vale comunque la pena)
Perdiamo l’ambientazione fantascientifica e ci ritroviamo in un isolotto disabitato con una scolaresca di 42 ragazzotti.
E in due ore li perdiamo tutti…fino allo scontro finale con i tre/quattro superstiti.

Kazuo-Kiriyama-battle-royale-10889384-1550-1017

Gli attori sono assolutamente credibili (e per i giapponesi è un grosso salto in avanti) Kazuo Kiriyama (che con un nome così kazzuto lo è per forza) è un cattivo perfetto. Smitraglia a destra e a manca con la classe di un samurai drogato.
Il sangue si spreca, come da tradizione, ma non è tutto qui.
Considerati i settanta e rotti anni di Fukasaku, regista non piu’ in erba ma con ancora i contro-cazzi, si trova comunque freschezza, regia pulita, belle immagini e tanta azione.
A dirla tutta manca la protagonista bonazza con gli occhi blu (che un suo perché in “Hunger” ce l’ha eccome)….ma in compenso c’è una cattiva tostissima che da sola vale la visione, e soprattutto non vi dovrete sciroppare otto ore di film divise in quattro episodi….
si economizza figlioli…..con due orette scarse abbiamo visto tutto…e sappiamo come va a finire…. che il tempo che resta lo possiamo consumare a fare cose piu’ nobili….tipo riguardarci un bel “Machine girl”.
Giusto per restare in tema.

battle royale